Nell’ultimo decennio, la tecnologia mobile ha determinato un impatto impensabile sulla società e sul business. Lo sviluppo app mobile ha infatti cambiato gli scenari di business e creato un valore formidabile per le aziende.

Sviluppare app mobile quindi, sia che si tratti di una applicazione B2B, sia che si tratti di una applicazione B2C, rappresenta un’opportunità unica per migliorare il proprio business e da non perdere in un contesto in cui il tempo trascorso dagli utenti sui loro cellulari registra una continua crescita. Basti pensare che il tempo trascorso dalle persone sulle app da dispositivo mobile è circa l’80% in più di quello trascorso sui siti web. 

Sviluppo applicazioni mobile

Sviluppare app mobile

E a crescere non è solo il tempo speso sugli smartphone dalle persone, ma anche il numero degli utilizzatori che già nel 2020 erano 5 miliardi nel mondo e secondo l‘Ericsson Mobility Report saranno destinati a crescere nel futuro.

Sarà infatti del 25% la crescita del traffico mobile totale prevista per il 2025.

 

Conoscendo questi dati appare oggi sempre più chiaro come ricorrere a uno sviluppo app mobile sempre più ‘mobile first’ da parte delle imprese sia un passaggio ormai indispensabile.

 

Gli stessi store proprietari hanno numeri da capogiro:

  • sul playstore sono presenti 3.22 milioni di app
  • sull’app store più di 1.5 milioni

 

Ma come distinguere le tipologie di app esistenti?

Al di là della categoria dell’app (intrattenimento, giochi, utility, etc.), le “app mobile” possono essere differenziate in due macro categorie: 

  1. Le app native
  2. Progressive web app

 

App native: caratteristiche e funzionalità 

 

Le app native sono quelle app che vengono installate direttamente sui dispositivi mobile dagli store IoS o Android. Queste app permettono di utilizzare nel miglior modo possibile le capacità prestazionali dei dispositivi e consentono di avere delle esperienze utente coinvolgenti a 360 gradi ed in linea con il proprio sistema operativo. 

Se da una parte sono decisamente veloci, le app mobile vengono però sviluppate singolarmente per lo specifico sistema operativo. Questo vorrà dire che solitamente si eseguono 2 sviluppi dell’app per Android e per IoS, il che porterà ad un investimento decisamente maggiore.  

Tra le caratteristiche delle app native troviamo:

  • la possibilità di essere scaricate da App Store
  • la possibilità di accedere a tutte le funzionalità hardware e alle impostazioni di sistema personalizzate
  • la disponibilità della modalità offline
  • Aggiornamenti manuali a cura dell’utente
  • Richiede più tempo per lo sviluppo 
  • È possibile incorporare funzionalità di sicurezza aggiuntive (in base al dispositivo e al sistema operativo)
  • È disponibile su tutte le piattaforme

In Go Up per lo sviluppo app mobile native utilizziamo la tecnologia Flutter e questo ci consente di sviluppare in un’unica soluzione l’applicazione, dimezzando così i normali tempi di sviluppo e i costi. 

 

La tecnologia Flutter

 

Flutter è un framework realizzato da Google, che permette di mantenere un solo codice sorgente per entrambe le applicazioni Android e IOS. Al termine dello sviluppo, Flutter genererà 2 pacchetti pronti per entrambi i sistemi. 

Questo viene in aiuto sia nelle fasi iniziali di sviluppo, che in successive update dove solitamente senza Flutter si dovrà scrivere lo stesso aggiornamento 2 volte nei 2 codici diversi. 

 

Progressive web app: caratteristiche e funzionalità 

 

Le progressive web app  sono soluzioni ibride tra un sito web responsive ed un’app nativa. Queste applicazioni sono realizzate e sviluppate come dei siti web, ma sono capaci di offrire un’esperienza utente quasi identica a quella di un’app nativa. 

Oltre all’esperienza utente, un’altra caratteristica che le contraddistingue è quella di poter anche essere salvate sul desktop del telefono senza la necessità di fare alcuna installazione. 

La tecnologia usata per lo sviluppo delle progressive web app (PWA) è solitamente la tecnologia JavaScript, il che le porta ad avere un singolo codice sorgente  e aiutando l’app a posizionarsi più in alto nei motori di ricerca grazie all’approccio di indicizzazione mobile-first di Google. 

Le progressive web apps sono spesso le app preferite da molti per due motivi principali:

  • richiedono dei tempi di sviluppo minori
  • sono più adatte a budget ristretti

Oltre a queste caratteristiche le progressive app si distinguono per diversi altri elementi distintivi tra cui:

  • nessuna installazione necessaria
  • il precaching consente l’utilizzo offline, ma le PWA hanno funzionalità offline limitate
  • aggiornamenti automatici e istantanei
  • sviluppo facile e veloce
  • crittografia HTTPS
  • le notifiche push non sono disponibili per dispositivi iOS

 

Perché includere uno sviluppo app mobile  nella tua strategia di business

 

L’innovazione è oggi in grado di migliorare i processi aziendali e offrire nuove e importanti opportunità. Compito delle imprese è quello di cogliere tali opportunità al fine di andare incontro alle esigenze del cliente e migliorare il proprio business.

Oggi le app rappresentano lo strumento più efficace per diverse esigenze aziendali e in numerosi settori di mercato tra cui:

  • Fintech
  • Public Administration
  • Industry
  • Media
  • Commerce
  • Mobility

Ogni azienda può usare le app mobili per diversi scopi e tra questi troviamo:

  • raggiungere un pubblico sempre più vasto
  • soddisfare le esigenze dei clienti
  • beneficiare di un ROI più elevato
  • generare diversi canali di vendita
  • favorire un approccio omnicanale
  • incrementare la visibilità e creare una solida Brand Reputation
  • offrire valore aggiunto ai clienti e aumentarne il coinvolgimento
  • raggiungere i clienti lì dove sono per la maggior parte del tempo, su mobile

 

Il processo di sviluppo di un’app mobile in GoUp

Che si tratti di un’app nativa o di una progressive web app, il processo che in Go Up seguiamo per lo sviluppo app mobile è lo stesso e consiste in sei punti:

  1. Analisi dei requisiti: durante la fase di analisi verifichiamo le necessità del cliente per individuare l’obiettivo dell’applicazione
  2. Scelta della categoria: basandoci sul budget e sul time to market scegliamo insieme al cliente se optare per un’app nativa o una progressive web app
  3. Design del prototipo: in questa fase realizziamo il design dell’applicazione e facciamo un primo test di User experience prima di procedere allo sviluppo app mobile vero e proprio
  4. Sviluppo dell’applicazione: il team di sviluppatori si occupa di scrivere il codice del prodotto finale
  5. Distribuzione: per le app native ci occupiamo di pubblicare l’app sugli store ufficiali Android e IOS. Mentre per le PWA invece, ci occupiamo di rendere accessibile l’app via web
  6. Monitoraggio: successivamente alla pubblicazione dell’app ci assicuriamo che funzioni sempre tutto correttamente e che il nostro cliente raggiunga gli obiettivi scelti

 

Attraverso uno sviluppo app mobile realizzato in base alle esigenze del cliente, in Go Up siamo in grado di offrire soluzioni personalizzate attraverso cui migliorare il business di diversi mercati.

Se anche tu cerchi un app per il tuo business contattaci, svilupperemo per te una soluzione personalizzata in base ai tuoi obiettivi e necessità specifiche.

CONTATTI

GO UP CONSULTING S.R.L.

Largo Luigi Mercantini, 13 43125 Parma (PR)

Tel.+39 0521 030615
Fax +39 0521 1911699

info@goupsrl.it

SCRIVICI

Richiesta di consenso, art. 7 GDPR 2016/679 (Privacy)

13 + 9 =