La user experience (nota anche come UX) riguarda l’esperienza diretta del cliente con un prodotto digitale che può essere ad esempio un sito web o una app ed è un fattore di grande importanza che è necessario tenere in conto quando si realizza un sito o una applicazione. Proprio come di fondamentale importanza oggi, sono anche l’accessibilità e l’omnicanalità, elementi essenziali che contribuiscono ulteriormente al miglioramento della UX.

Il motivo per cui la user experience è così importante e curarla in ogni aspetto è essenziale è da imputare al ruolo che questa svolge come elemento in grado di influenzare positivamente la soddisfazione degli utenti migliorando così le probabilità di conversione.

Ma quali sono tutti i vantaggi di curare la user experience?

I vantaggi sono diversi perché tra le tante cose, una buona UX è in grado di:

  • influire sul ranking di Google, migliorando la visibilità del sito attraverso l’aumento del tempo di permanenza dell’utente sul sito;
  • fornire potenzialmente un boost al tasso di conversione medio.

Maggiore è quindi l’ottimizzazione della user experience e più alte saranno le probabilità che la navigazione continuativa conduca a qualche forma di conversione.

Ad attestare l’importanza di una user experience ottimizzata ci sono diversi dati, come quelli raccolti da Taylor&Francis, in cui ben 3 studi differenti confermano come gli utenti valutino una pagina entro i primi 50 millisecondi dall’apertura. Persino il più piccolo dettaglio (come il colore di un testo o di una catchphrase) può quindi cambiare drasticamente la resa e le performance.

Come ottimizzare la User Experience: 7 tips utili

Sostanzialmente, per ottimizzare la UX bisogna lavorare su aspetti come:

  • l’architettura del sito;
  • il design connesso all’interazione (menù, tasti, shortcut ecc…);
  • l’usabilità generale;
  • il design visivo e la risposta estetica.

Ecco perciò 7 consigli pratici per migliorare la User Experience di un sito Web.

Curare la velocità di caricamento delle pagine

Ogni secondo di permanenza on-page dev’essere fruttuoso per il cliente. Provvedere ad un miglioramento della velocità di caricamento può essere una buona idea perché gli utenti sono sempre più esigenti e richiedono immediatezza rispetto a quanto cercato;

Effettuare un’analisi dell’utente

Comprendere quelli che sono i bisogni e le esigenze della nicchia dei clienti di riferimento è fondamentale. Per tale analisi ci si può avvalere anche a dei servizi gestiti da AI, in grado di analizzare l’afflusso preciso su un sito competitor, restituendo i dettagli più importanti;

Utilizzare le giuste CTA

L’aspetto estetico generale è importante, ma mai quanto quello di una call to action. È essenziale per invitare il visitatore a compiere un’azione e va sviluppata tenendo conto degli elementi essenziali per renderla persuasiva grazie al testo, che spinga al click anche ad un’accurata scelta del colore per il pulsante o del font usato. Anche immagini o inviti con piccoli regali possono rappresentare un buon modo per incentivare l’utente a cliccare sulla call to action

Impiegare immagini di qualità

I contenuti dotati di immagini sono statisticamente più attrattivi di quelli che ne sono sprovvisti. Inoltre, un’immagine correttamente associata ad un contenuto si imprime meglio nella mente del cliente, che ne ricorda l’associazione. Immagini di alta qualità ed infografiche permettono al sito di apparire più professionale e di offrire maggiore valore a chi lo visita. Secondo diversi studi inoltre, oltre il 90% delle informazioni recepite meglio dal cervello sono visive, e non testuali.

Ottimizzare il sito per i dispositivi mobile

Questo passaggio è un altro accorgimento essenziale per aumentare la portata di fruizione del contenuto. La consultazione tramite mobile infatti è in costante crescita e questo è un dato da non sottovalutare per curare la UX e migliorare la considerazione che l’utente può avere rispetto ad un’azienda.

Non inserire troppe richieste di tracciamento

Molti siti si avvalgono delle richieste di tracciamento dei dati per acquisire i dettagli dei propri utenti a fini di marketing. Tuttavia, secondo un sondaggio condotto da Statista negli Stati Uniti nel gennaio 2021, il 65% degli utenti intervistati credeva che le frequenti richieste di tracciamento avessero un impatto negativo sulla propria esperienza utente. 

Web Security

Un sito sicuro è un sito performante, che tiene a cuore i dati sensibili dei propri utenti. Mantenere alto il livello di sicurezza informatica contribuisce a fornire al cliente un servizio in più, facendolo sentire al sicuro ed a proprio agio.

Un errore può dunque essere fatale, nello spietato mondo del web, ma come disse Bill Gates: “I tuoi clienti più infelici sono la tua più grande fonte per imparare“.

Vuoi saperne di più su come ottimizzare la user experience sul tuo sito web?

Contattaci compilando il form sottostante e sarai ricontattato da un nostro consulente.

CONTATTI

GO UP CONSULTING S.R.L.

Largo Luigi Mercantini, 13 43125 Parma (PR)

Tel.+39 0521 030615
Fax +39 0521 1911699

info@goupsrl.it

SCRIVICI

Richiesta di consenso, art. 7 GDPR 2016/679 (Privacy)

15 + 8 =